SLACKLINE

.
Istruttore: Cesare
.
Lo slackining è l’atto di camminare o compiere evoluzioni in equilibrio lungo una fettuccia (fatta di poliestere/nylon) sospesa da terra. Una seria e metodica conoscenza delle tecniche di ancoraggio e messa in sicurezza dell’atleta è assolutamente fondamentale. Nell’associazione Slackline Brescia sono presenti oltre ai semplici atleti ed amatori, guide di media montagna, arrampicatori, tecnici di lavori in fune ed altri professionisti del settore, imprescindibili per la riuscita delle diverse attività. Lo slacklining ha visto negli ultimi anni un significativo aumento di popolarità su tutto il territorio Nazionale. Numerosi sono gli eventi per appassionati che, ad ogni latitudine dello Stivale, ogni anno attraggono praticanti da tutto il mondo, a dimostrare che anche in una disciplina “importata” e relativamente recente come lo slacklining, l’Italia si configura come metro per l’eccellenza nello sport.
Il CUS Brescia e l’Associazione Slackline Brescia auspicano, anche nel bresciano, un dialogo con le istituzioni e la cittadinanza volto a stimolare sportivi e non ad un avvicinamento a questa disciplina, che tramite l”attivazione e l’allenamento dell’equilibrio dinamico, reca indubbi benefici psicofisici e psicomotori. Vale la pena ricordare che sono ben noti alcuni progetti di ricerca in diverse Università volti a stabilire possibili utilizzi dello slacklining come pratica riabilitativa e fisioterapica. Nonstante sia necessaria della specifica attrezzatura per la pratica dello slacklining, essa si presenta come un’attività estremamente versatile con un vasto raggio di applicabilità in parchi pubblici, superfici d’acqua e, con l’ausilio di ridondanti sistemi di sicurezza, anche in quota tra palazzi o vette di montagne. E’ nostro primo interesse sviluppare relazioni virtuose con i comuni, le istituzioni e gli enti per ascrivere la slackline praticato nella città come attività sportiva a pieno titolo, inserita nel programma di eventi e manifestazioni, sportive e non!