Azzurre del basket al CUS

Giornata particolarmente intensa, quella trascorsa oggi dalle Nazionali Femminili in raduno congiunto a Brescia: ai due allenamenti sostenuti dalla Senior, 
dall’ Under 17 e dall’Under 15 negli impianti del capoluogo bresciano si sono succedute le tante attività di Comunicazione realizzate insieme alla struttura del Cus Brescia che ha ospitato in questi giorni la comitiva Azzurra.
In mattinata Roberto Ricchini ha partecipato alla conferenza stampa tenuta presso l’Università degli Studi di Brescia insieme al Professor Maurizio Memo (prorettore dell’Università con delega al coordinamento dell’attività di ricerca, all’internazionalizzazione e all’alta formazione). In sala erano presenti anche Ezio Luterotti (vicepresidente del CUS Brescia) e Folco Donati (Presidente del Comitato Provinciale FIP) oltre a Fabio Fossati.
“Siamo onorati della presenza della Nazionale Femminile – ha spiegato il professor Memo – perché riteniamo che ci sia grande coerenza tra le finalità del nostro Istituto e la vostra attività: gli impianti del Cus sono a vostra disposizione, ci auguriamo che questo sia il primo momento di una collaborazione più estesa con la Federazione Italiana Pallacanestro”. Nel primo pomeriggio poi Ricchini e il preparatore fisico delle Azzurre Roberto Benis hanno tenuto una lezione agli studenti dell’Università di Brescia mentre tutte le Azzurre incontravano il Sindaco Emilio Del Bono, che ha fatto da simpatico cicerone accompagnando la delegazione Azzurra in una veloce visita guidata di Palazzo Loggia sede del Comune. Poi il ritorno in palestra, dove la Senior ha chiuso il ciclo di allenamenti delle tre Nazionali con la seduta terminata alle ore 19.30: gremito di spettatori e curiosi l’impianto del Cus che ha ospitato la squadra di Roberto Ricchini.